I nuovi corsi professionali per chef e pasticceri alla Città del gusto di Roma

3 Ott 2016, 14:30 | a cura di Michela Becchi

È iniziato lunedì 26 settembre 2016 alla Città del gusto di Roma il nuovo percorso professionale per giovani aspiranti chef e pasticceri giunto, rispettivamente, alla 64esima e alla 22esima edizione. Il 4 ottobre invece, il Gambero Rosso apre le porte per l'open day dedicato al Master in Giornalismo e Comunicazione d'Impresa dell'Enogastronomia.

Pubblicità

Professione Cuoco e Professione Pasticcere

Due corsi orientati alla pratica in cucina e in pasticceria, in grado di fornire agli studenti tutte le nozioni e gli strumenti necessari per diventare i professionisti del panorama gastronomico di domani: sono le nuove edizioni dei corsi Professione Cuoco e Professione Pasticcere della Città del Gusto di Roma, iniziati lo scorso lunedì 26 settembre 2016. L'inaugurazione dei corsi è stata accompagnata da una cerimonia di apertura nella sala Tre Bicchieri e introdotta dal responsabile dello sviluppo strategico Ennio Esposito e dalla coordinatrice della Gambero Rosso Academy Camilla Carrega,che hanno dato il benvenuto ai nuovi studenti. Un'esperienza indimenticabile, un percorso unico che inizia qui, alla Città del gusto, ma che continuerà fuori nelle cucine di ristoranti, bistrot, osterie: così i due responsabili hanno descritto il corso di formazione del Gambero Rosso.

La presentazione

A intervenire durante l'incontro, Laura Mantovano, direttrice editoriale del Gambero Rosso, e Marco Sabellico, curatore della guida Vini d’Italia, insieme a due dei cinque membri dell’Advisory Board, una delle tante novità di questa nuova edizione: un team composto da professionisti esperti del settore enogastronomico che ha il compito di garantire un alto standard qualitativo dell’insegnamento. Per ultimi, sono poi intervenuti tre ex allievi dei corsi professionali che hanno raccontato la loro esperienza formativa al Gambero Rosso, snocciolando simpatici aneddoti e preziosi consigli ai nuovi corsisti. La cerimonia si è conclusa con un buffet ed un brindisi organizzato dal Resident chef Mario Piccioni. E poi subito in aula, per dare il via a questa nuova avventura, che comincia fra i banchi di scuola con le lezioni teoriche sull'HACCP, il ruolo dello chef o del pasticcere, il rapporto con il pubblico e la manutenzione dei macchinari.

Gli allievi

Due gruppi piccoli (11 ragazzi per professione chef e 13 per professione pasticcere) composti prevalentemente da giovanissimi, per un'età media di 22/23 anni. Un dato che mostra ancora una volta l'interesse dei ragazzi verso la cucina e il lavoro manuale. Gruppi eterogenei, che comprendono anche ragazzi da altre regioni e che rappresentano al meglio quella filosofia di scambio e condivisione che è alla base dei progetti di formazione della Gambero Rosso Academy. Ogni corso, infatti, rappresenta – oltre a un percorso educativo – un'occasione di confronto con chef professionisti ma anche con gli altri allievi provenienti da realtà diverse.

Pubblicità

E per chi ama degustare (e scrivere) più che cucinare, il 4 ottobre 2016 alle 9.30 nella sala Tre Bicchieri si terrà l'open day dedicato alla nuova edizione del Master in Giornalismo e Comunicazione d'Impresa dell'Enogastronomia.

Lo stesso che l'autore di questo articolo e l'autrice delle fotografie hanno frequentato.

I corsi professionali della Città del gusto

Il Master in Giornalismo e Comunicazione d'Impresa dell'Enogastronomia

Pubblicità

a cura di Gianluca Ciotti

Foto di Francesca Fiore

cross linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram
X
X