Si preannuncia una seconda edizione ricca di novità per il Premio promosso da IN/ARCH, Gambero Rosso,Facoltà di Architettura dell’Università degli Studi Roma Tre,Artribune, Archilovers e Host – Fiera Milano e ADI. La selezione si amplia ai progetti italiani all'estero, indaga anche nel mondo dell'hotellerie e premia oggetti e componenti d'arredo di design. Sempre con un unico obiettivo: valorizzare gli interventi innovativi nella progettazione di spazi dedicati a ristorazione, somministrazione, retail e accoglienza.

Pubblicità

ARCHITETTI E DESIGNER ALL’OPERA

La scorsa edizione (all’esordio dell’iniziativa) si è conclusa con la premiazione delle realtà più interessanti sotto il profilo della progettazione d’interni finalizzata alla fruizione ottimale di spazi dedicati alla ristorazione, alla somministrazione e al retail di prodotti enogastronomici (tre i riconoscimenti arrivati a Roma, con Bancovino, Porto Fluviale e Cafè Vert Bar Bistrot, e molte le segnalazioni su tutto il territorio italiano, dal wine bar MAD di Ragusa al Decumanus Caffè di Firenze, al THE CUBE Milano Travelling Restaurant).
Nel 2015, il Premio Internazionale di Architettura e Design promosso da IN/ARCH, Gambero Rosso, Facoltà di Architettura dell’Università degli Studi Roma Tre, Artribune, Archilovers e Host – Fiera Milano e dedicato a Bar e Ristoranti d’autore, amplierà il suo orizzonte agli Hotel d’autore. In vista dell’Expo la Sezione Lombarda dell’Istituto Nazionale di Architettura coadiuverà l’organizzazione nel segnalare gli interventi di qualità realizzati sul territorio lombardo, e ADI (Associazione per il Disegno Industriale) metterà a disposizione la sua competenza nel settore. Ancora una volta si premieranno le opere più interessanti e innovative – che siano nuove opere o ristrutturazioni di qualità – nella direzione di un significativo dialogo con il paesaggio o di progettazioni d’arredo d’autore.

LE NOVITA’: HOTEL E OGGETTI DI DESIGN

Pubblicità

Tra le novità, oltre al carattere internazionale del premio che si apre agli interventi dei progettisti italiani all’estero, l’inclusione di tutti quei luoghi deputati all’ospitalità, come hotel, B&B, residence, agriturismi, ostelli. Inoltre fa il suo esordio la categoria che premia il design di oggetti, materiali e componenti d’arredo che non abbiano ancora un produttore, per sottolineare il ruolo dell’artigianalità e del disegno industriale nella realizzazione di uno spazio d’autore a 360 gradi.
Si premiano cinque interventi realizzati negli ultimi tre anni (tra il 1° gennaio 2012 e il 18 maggio 2015) e gli imprenditori che hanno contribuito alla realizzazione dell’opera, ma sono previste menzioni speciali per tutti i progetti che abbiano raggiunto un alto livello qualitativo. Per la categoria design saranno invece assegnati tre riconoscimenti.
La premiazione si terrà dal 23 al 27 ottobre 2015 in occasione di Host Milano, Salone Internazionale dell’ospitalità professionale.

Per tutte le informazioni, il bando e l’Ebook dell’edizione 2014 consulta la nostra sezione www.gamberorosso.it/brhautore