Al via il Festival che premia chi prenota tramite la più importante piattaforma di e-booking in Europa, sviluppata da Tripadvisor. Menu speciali e sconti in 500 ristoranti del circuito in tutta Italia. Fino all’8 novembre.

Pubblicità

TheFork Festival. Cucina di qualità a metà prezzo

Si chiama TheFork il servizio per la prenotazione online dei ristoranti leader in Europa, firmato Tripadvisor. E ormai è ben noto anche in Italia, dove il circuito di ristoranti coinvolti è in crescita costante e fa registrare l’adesione di molte insegne gourmet e indirizzi meritevoli nelle principali città della Penisola. Così è maturato pochi giorni fa l’accordo con Gambero Rosso (ve ne abbiamo parlato qui) e così si spiega l’intenzione dell’iniziativa TheFork Festival, che dal 15 ottobre all’8 novembre coinvolgerà 500 ristoranti in tutta Italia nell’evento che promette di avvicinare il grande pubblico all’alta ristorazione. Il principio è semplice: prenotando un tavolo tramite il sito o l’app TheFork, il cliente potrà usufruire di uno sconto del 50% alla cassa o approfittare degli speciali menu degustazione ideati da ciascun ristorante per l’occasione.

L’iniziativa. Dove e come

L’idea fa seguito al successo delle edizioni francese e spagnola e all’apprezzamento per il Festival del gusto che la scorsa primavera ha coinvolto Roma, Milano e Napoli e si propone di favorire la cultura del cibo, contribuendo al contempo a sostenere il settore della ristorazione. Per una volta, quindi, si potrà parlare di evento gastronomico sul web, anche se le città interessate sono molte, da Milano a Firenze, da Roma e Bologna, da Napoli a Venezia. Qualche nome? Da Sadler a Milano all’Enoteca La Torre di Roma, dalla Taverna del Capitano di Alfonso Caputo al Mirabelle di Roma, alla Tenda Rossa in Toscana. Come sempre, gli utenti potranno controllare la disponibilità in tempo reale, selezionare il ristorante in base a criteri specifici e solo in seguito effettuare la prenotazione. D’altronde l’obiettivo del brand di casa Tripadvisor specializzato nell’e-booking è dichiarato: mettere in contatto utenti e ristoranti, permettendo ai primi di cercare ispirazione e prenotare online e ai secondi di incrementare le prenotazioni e la fedeltà dei clienti. E questo, per un ristorante, significa anche ottimizzare le proprie operazioni, migliorare i livelli di servizio e massimizzare il tasso di riempimento del locale (infatti oggi il network conta 30mila ristoranti in tutta l’Europa). Nei prossimi giorni, sull’homepage del sito, un banner condurrà alla lista (suddivisa per città) dei ristoranti aderenti.

www.thefork.it

Pubblicità