Bagnun (Zuppa di acciughe)

Difficoltà
Media
Tempo
30 min di preparazione, 30 min di cottura
Tipo di cottura
In tegame o Padella
Dosi per
4 persone
Ingredienti
800 g di acciughe fresche; 600 g di pomodori da sugo ben maturi; 1 bicchiere di vino bianco secco; 3 cucchiai d'olio extravergine d'oliva; 1 piccola cipolla; 2 spicchi d'aglio; prezzemolo; sale e pepe. Da servire insieme: 4 piccole fette di pane casareccio.
Il consiglio
Il bagnun è un piatto tipico della riviera ligure di Levante e in particolare di Riva Trigoso dove in onore di questo piatto si celebra anche una sagra. Nella versione originale la zuppa viene versata non sul pane ma sulle gallette da marinaio.
Preparazione

Tuffate per pochi secondi i pomodori in acqua in ebollizione, passateli nell’acqua fredda quindi pelateli, privateli dei semi e spezzettateli. Tritate la cipolla insieme agli spicchi d’aglio e al prezzemolo e fatela imbiondire in una casseruola con l’olio.

Quando il soffritto comincia a prendere colore, unitevi i pomodori. Incoperchiate e lasciate cuocere il sugo per una decina di minuti. Decapitate le acciughe, ripulitele dalle interiora lasciandole intere, lavatele e lasciatele sgocciolare.

Quando il sugo si sarà un po’ asciugato, insaporitelo con sale e pepe e unitevi il vino e circa un quarto di litro di acqua. Fate rialzare il bollore e unitevi le acciughe. Lasciatele cuocere a fuoco dolce e senza mescolarle per circa un quarto d’ora.

Verso la fine della cottura regolate il sale. Tostate il pane, spezzettatelo e distribuitelo fra quattro piatti fondi. Versatevi sopra le acciughe con tutto il sugo e servite la zuppa calda.

Abbonati a Premium
X
X