Cucchiai di “pan con tomate y jamon” con stracciatella e basilico fritto

In sintesi

Totale: 13 minPreparazione: 10 minCottura: 3 min
Portata: Finger Food
Ricetta di: Finger Food

Preparazione

Tostare le fettine di pane, sfregarle con l’aglio e con i pomodori tagliati a metà e sbriciolarle grossolanamente. Sciacquare velocemente le foglie di basilico, asciugarle bene e friggerle in olio caldo. Comporre i cucchiai sistemando sul fondo un po’ di stracciatella, aggiungere una macinata di pepe
nero, le briciole di pane al pomodoro e completare con il prosciutto crudo.

VARIANTI
Per ospiti che non mangiano carne sostituire il prosciutto con acciughe, sgombro sott’olio o fettine di zucchine grigliate.

Il “pan con tomate” è uno dei “mangiari” spagnoli che preferisco. Sarà perché arriva a tavola (in ogni ristorante o casa spagnola) non appena ci si siede, senza attendere inutili preparazioni e orpelli; sarà perché è una maniera di aprire il pasto o risolverlo con molto gusto, poca spesa e tanta soddisfazione; sarà per quella stretta somiglianza di sapore con l’amata frisella pugliese, pane cotto due volte (bis-cotto, in dialetto pis-cuettu) che si strofina col pomodoro e si inonda d’olio. Nelle tapas esiste anche una versione di pan con tomate arricchita con prosciutto; qui ho voluto esagerare aggiungendo anche un po’ di quella cremosa delizia che è la stracciatella pugliese.

  • Abbonati a Premium
      [polylang]
    X
    X