Gazpacho pugliese

In sintesi

Totale: 10 minPreparazione: 5 minCottura: 5 min
Portata: Antipasti
Ricetta di: Zuppe
Piatto regionale: Puglia

Il consiglio

Un fresco bicchierino per aprire il pasto o un ideale sostitutivo del pranzo nelle giornate più calde, questa versione pugliese del più noto cugino spagnolo prevede l'utilizzo di soli pomodori al posto dei peperoni e si arricchisce di mandorle, taralli e olive nere, ingredienti immancabili della cucina pugliese.

Preparazione

Tostare le mandorle in padella o in forno senza condimento. Frullare la polpa, l’acqua e i semi di pomodoro e condire con la colatura di alici, poco sale e pepe, l’origano e il basilico spezzettato e un bel filo d’olio. (Per un succo più fresco e fluido frullare con un po’ di ghiaccio).

Comporre i bicchierini sistemando sul fondo un po’ di tarallini sbriciolati, le olive e le mandorle tostate; versare il succo di pomodoro, completare con un filo d’olio e servire.

Il consiglio

Un fresco bicchierino per aprire il pasto o un ideale sostitutivo del pranzo nelle giornate più calde, questa versione pugliese del più noto cugino spagnolo prevede l'utilizzo di soli pomodori al posto dei peperoni e si arricchisce di mandorle, taralli e olive nere, ingredienti immancabili della cucina pugliese.
  • Abbonati a Premium
      [polylang]
    X
    X