Pane frattau

Difficoltà
Facile
Tempo
15 min di preparazione, 20 min di cottura
Tipo di cottura
Bollitura
Dosi per
4 persone
Ingredienti
4 fogli di pane carasau; 4 uova freschissime; aceto; sale. Per il condimento: salsa di pomodoro fatta con olio, cipolla, pomodori freschi e basilico; 1 manciata di pecorino sardo grattugiato.
Preparazione

Per la salsa, tuffate i pomodori per pochi secondi in acqua in ebollizione, passateli sotto l’acqua fredda quindi pelateli, privateli dei semi e tagliuzzateli.

 

Scaldate l’olio in una padella e fatevi appassire dolcemente la cipolla tritata. Quando comincia a prendere colore, unite i pomodori e un ciuffo di basilico, insaporite con sale e pepe, rialzate la fiamma e lasciate cuocere dolcemente per circa venti minuti.

 

Fate bollire circa quattro dita d’acqua in un tegame largo quindi unitevi un cucchiaio di aceto e abbassate la fiamma al minimo in modo che l’acqua sobbolla appena. Rompete un uovo in una tazzina e fatelo scivolare esattamente nel punto di ebollizione.

 

Procedete nello stesso modo con le altre uova quindi, sempre tenendo la fiamma bassa, fatele cuocere per circa tre minuti cercando, con una schiumarola, di raccogliere l’albume intorno al tuorlo.

 

Rompete il pane a grossi pezzi, tuffateli per pochi secondi in acqua bollente e disponeteli a strati in quattro piatti fondi, condendo ogni strato con la salsa di pomodoro ben calda e con il formaggio. Infine adagiate un uovo in camicia al centro di ogni piatto e servite ben caldo.

 

Il tuorlo dell’uovo, una volta rotto, forma un gustoso amalgama con la salsa di pomodoro trasformando questo semplice piatto da pastori in una vera golosità.

Abbonati a Premium
X
X