Pizzelle fritte brindisine

12 Ott 2009, 16:08 | a cura di Gambero Rosso

Preparazione: 20 minuti + 1 ora di lievitazione

Sciogliere il lievito con 100 g d’acqua e un po’ di farina formando un piccolo impasto sodo, coprire con un piattino e lasciar lievitare fino al raddoppio (1 oretta circa).
 
Fare la fontana con la restante farina, unire il panetto lievitato, versare il resto dell’acqua e lavorare. Ottenere una palla soda ed elastica, coprire e lasciar lievitare l’impasto in luogo tiepido fino al raddoppio (circa un paio d’ore).

Lavorare l’impasto con le mani unte d’olio o bagnate con acqua calda, unire il sale, lo zucchero e i 5 cucchiai d’olio e continuare a battere l’impasto vigorosamente per qualche minuto.

Lasciar riposare l’impasto per qualche istante, poi stenderlo con il mattarello in una sfoglia sottile. Con un anello tagliapasta formare dei dischi di 12-15 cm di diametro. Sistemare al centro un po’ di pomodoro, mozzarella, sale, pepe e una punta di ricotta forte.

Bagnare i bordi con un po’ d’acqua e chiudere a metà facendo aderire bene affinché la farcia non fuoriesca. Friggere le pizzelle in olio bollente, scolandole quando vengono a galla e asciugandole su carta da fritti. Servire bollenti.

cross linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram
X
X