Polpette di foie gras

In sintesi

Totale: 10 minPreparazione: 5 minCottura: 5 min
Portata: Antipasti

Il consiglio

Le ho chiamate polpette per giocare ironicamente sul contrasto ingrediente ricco aspetto povero. Ma per una carta dai nomi più raffinati chiamatele pure praline o bon bon...

Preparazione

In un pentolino mescolare l’aceto di lamponi con lo zucchero, portare ad ebollizione, abbassare la fiamma sempre mescolando e far ridurre il liquido fino ad ottenere una consistenza caramellata. Lasciar raffreddare e tenere da parte.

Tostare le mandole e tritarle grossolanamente. Tenere il foie gras in frigorifero fino all’ultimo momento e con l’aiuto di uno scavino o due cucchiaini passati sotto l’acqua calda ricavare delle polpettine. Infilzarle con uno stecchino e intingerle nell’aceto caramellato. Passare le polpettine nella granella di mandorle e servire.

Forse un po’ troppo classico, ma sempre efficace l’abbinamento tra foie gras e  Gewürztraminer. Abbiamo scelto un vero mito della tipologia l’A.A. Gewürztraminer Nussbaumer 2008 della Cantina Tramin/Termeno che riesce a unire potenza aromatica a una struttura possente ma equilibrata con una “morbidezza” che ben si sposa con la “dolcezza” del piatto.

Il consiglio

Le ho chiamate polpette per giocare ironicamente sul contrasto ingrediente ricco aspetto povero. Ma per una carta dai nomi più raffinati chiamatele pure praline o bon bon...
  • Abbonati a Premium
      [polylang]
    X
    X