Quadrati di Bitto e verdure invernali

In sintesi

Totale: 30 minPreparazione: 15 minCottura: 15 min
Portata: Finger Food
Ricetta di: Finger Food

Preparazione

Grattuggiare i formaggi e mescolarli con la ricotta (l’impasto non deve essere troppo morbido e amalgamato). Grigliare o cuocere a vapore le verdure, salare, pepare e condire con un filo d’olio. Ungere gli stampini e spolverarli di pangrattato. Comporre i quadrati alternando fettine di verdure e
cucchiaiate di composto di formaggio.

Cuocere in forno per 15 minuti a 180°C. Lasciar intiepidire, sformare i quadrati aiutandosi con la lama di un coltello e servire accompagnando con salse di verdure colorate. Per la salsa verde frullare foglie di biete bollite con un filo d’olio, per la salsa
arancione frullare polpa di zucca bollita o cotta in forno e insaporita con noce moscata e pepe, per la salsa rossa frullare una rapa rossa bollita con
un cucchiaio di aceto rosso e olio. 

Questo piatto è un tipico esempio di “plagio” spudorato! Dopo avere assaggiato e averne letto attentamente la ricetta, ho voluto a tutti i costi
copiare a Ciccio Sultano il suo squisito tortino di ragusano. Ma si fa presto a dire ragusano Dop lontano dalla Sicilia, e i primi risultati sono stati davvero deludenti.

La giusta punizione, ho pensato, ma non mi sono arresa, decisa a ricreare in qualche modo quel meraviglioso mix di formaggio e verdure, dolce e saporito insieme, croccante fuori e dentro morbido e fondente. Così ho sostituito il re dei formaggi siciliani con il degno corrispondente nordico: sua maestà il Bitto. Di conseguenza anche le verdure non potevano ormai essere melanzane e zucchine ma più invernali zucca, radicchio, porri, ecc.

Per concludere l’opera di “contraffazione”  ho modificato la forma dei tortini facendoli diventare dei quadrati. Ogni volta che li propongo  (naturalmente spacciandoli per miei) grande entusiasmo e richieste di bis. Attendo ritorsioni da Ciccio!

  • Abbonati a Premium
      [polylang]
    X
    X