Spaghetti ai pomodorini schiattati, basilico, pinoli e ricotta

Preparazione

Portare ad ebollizione abbondante acqua, salare e tuffare gli spaghetti. Nel frattempo preparare il sugo. In una padella tostare i pinoli senza condimento e tenerli da parte; rosolare lo spicchio d’aglio intero in un filo d’olio.

Quando l’olio sarà ben caldo eliminare l’aglio, aggiungere i pomodorini interi e coprire subito con un coperchio. Far “schiattare” per qualche minuto i pomodori affinché la buccia diventi caramellata e quasi bruciacchiata e la polpa si ammorbidisca.

Scolare gli spaghetti e versare nella padella con i pomodori, aggiungere il basilico spezzettato, saltare per qualche minuto unendo il sale necessario e un filo d’olio a crudo. Servire con una generosa spolverata di cacio ricotta.

Abbonati a Premium
X
X