Uova in camicia con i porri

Difficoltà
Media
Tempo
15 min di preparazione, 15 min di cottura
Tipo di cottura
Bollitura
Dosi per
4 persone
Ingredienti
4 grossi porri del peso di circa 400 g l'uno oppure 8 più piccoli; 8 uova freschissime; 40 g di burro; 1 manciata di parmigiano grattugiato; 2 cucchiai d'aceto; sale e pepe
Preparazione

Togliete ai porri la parte verde, le radici e la guaina più esterna. Partendo dall’alto, praticate in ognuno un taglio verticale senza arrivare fino in fondo e lavateli bene sotto l’acqua corrente facendo attenzione a eventuali depositi di sabbia fra una guaina e l’altra.

Tuffateli in acqua salata in ebollizione lasciandoli cuocere per una decina di minuti oppure lessateli a vapore inserendo l’apposito cestello in una casseruola con due dita di acqua salata.

Mentre i porri cuociono preparate le uova in camicia. Fate bollire circa quattro dita d’acqua in un tegame largo quindi unite l’aceto e abbassate la fiamma al minimo in modo che l’acqua sobbolla appena.

Rompete un uovo in una tazzina e fatelo scivolare esattamente nel punto di ebollizione.

Procedete nello stesso modo con le altre uova quindi, sempre tenendo la fiamma bassissima, fatele cuocere per circa tre minuti cercando, con una schiumarola, di raccogliere l’albume intorno al tuorlo.

Se ne cuocete poche alla volta mantenete in caldo quelle già cotte immergendole in acqua tiepida salata.

Al momento di andare a tavola distribuite i porri caldissimi in quattro piatti, tagliuzzateli un poco e conditeli con dei fiocchetti di burro e con il parmigiano.

Disponete due uova in ogni piatto, sopra i porri, e servite ben caldo.

Una preparazione semplicissima ma veramente squisita se le uova sono freschissime e i porri molto teneri.

Abbonati a Premium
X
X