Vellutata di asparagi

In sintesi

Totale: 40 minPreparazione: 10 minCottura: 30 min
Portata: Primi

Preparazione

Prendete ogni asparago con le due mani tenendolo per l’estremità e spezzatelo: il punto in cui si rompe naturalmente divide la parte più tenera da quella fibrosa da scartare. Sistemateli nel cestello e cuoceteli a vapore. Una volta pronti tenete da parte le puntine e frullate il resto.

Fate fondere il burro a fuoco dolce in una casseruola, unite la farina, mescolate e, mantenendo la fiamma al minimo, fatela schiumare per pochi secondi quindi versate una parte del latte caldo mescolando perché non si formino grumi. Insaporite con sale e pepe e fate cuocere per una decina di minuti prima di unire il passato di asparagi e il latte rimasto.

Distribuite la vellutata nei piatti completando con le punte di asparagi e con qualche filo di erba cipollina. A piacere potete accompagnare la zuppa con crostini di pane rosolati nel burro.

  • Abbonati a Premium
      [polylang]
    X
    X