11 Mag 2012 / 17:05

Aperi-DIVO, il gusto protagonista

APERI-DIVO DA “ESTASI” CON FRANCO DI FILIPPO

Giovedì 17 maggio la terrazza a mare di Città del gusto Napoli ha ospitato Aperi-Divo, il nuovo ciclo di appuntamenti esclusivi dedicato a chi sceglie il gusto e l

http://med.gamberorosso.it/media/2012/05/309658_web.jpeg

APERI-DIVO DA “ESTASI” CON FRANCO DI FILIPPO

Giovedì 17 maggio la terrazza a mare di Città del gusto Napoli ha ospitato Aperi-Divo, il nuovo ciclo di appuntamenti esclusivi dedicato a chi sceglie il gusto e l

’eleganza. Per la prima serata in degustazione le raffinate ostriche di Oyster House, il Moscato di Trani D.O.C., firmato Franco Di Filippo, gli originali drink dei barman di Città del gusto.

Un’esperienza sensoriale che si ripeterà tutti i giovedì dalle 19 con la degustazione di prodotti eccellenti e drink, sulle note selezionate dai dj di Lunare Project.

In questa cornice, lo scorso giovedì, il pubblico di Città del gusto ha incontrato Franco Di Filippo dell’omonima azienda agricola, ha ascoltato la sua storia fatta di passione e cura amorevole della vigna, per poi ritrovare nel calice una complessità sensoriale da “Estasi”, come recita l’etichetta in degustazione nelle versioni passito Liberty e bollicine metodo classico sia brut che pas dosè.

Proprio Estasi, liberty e ispirazione, sono infatti le tre parole che meglio descrivono i vini di Franco Di Filippo.

Estasi richiama in modo inequivocabile un senso di elevazione mistica. La stessa sensazione che si avverte già ad una prima analisi olfattiva, ma poi si sviluppa sempre più, quando occhi, naso e palato convergono in un turbinio senza fine che non smette mai di raccontare odori e sapori in continua evoluzione.

Liberty richiama invece la scelta di fondo dell’appassimento in pianta, per consentire a madre natura liberamente di donare ai grappoli la concentrazione ideale di aromi e profumi. Segue una raccolta tardiva manuale che seleziona esclusivamente i grappoli migliori. Una scelta difficile costata la coraggiosa rinuncia alla vinificazione della vendemmia 2011.

 Infine, ispirazione nelle sue due componenti. Quella materiale, l’articolo ”Cari dolci Moelleux” di Stephen Brook (1988) a cui Di Filippo deve la sua scelta di produrre un vino dolce di qualità, non per la sola meditazione. E la componente spirituale delicata, ma decisa che si coglie nelle parole con cui Franco Di Filippo ringrazia la Divina Provvidenza che lo illumina nei lavori e, soprattutto,  lo assiste – dichiara – “in quello che non posso mai fare. “

Un’esperienza indimenticabile, basta socchiudere gli occhi e tutto riaffiora: il giallo oro del Moscato di Trani D.O.C., il profumo intenso delle ostriche di  Oyster House, la freschezza dei drink, i colori del tramonto e il dolce dondolio provocato dalle note dei Lunare Project. Per una nuova esperienza a base di ostriche  e drink, il prossimo appuntamento con Aperi-Divo è a Città del gusto Napoli giovedì 24 maggio dalle 19. Per coloro che lo desiderano, la serata proseguirà con le proposte dello chef Giovanni Pastore presso il wine bar di Città del gusto.

 

margherita catanzaro

 

 

margherita catanzaro

INFO
Città del gusto Napoli
Via Coroglio 57/104E
Tel.: 081.198 08 900 / 902

 

Cell 328 747 07 94 
Mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

Informazioni aggiuntive

  • categoria: Web
  • prodotto editoriale: 1949
  • tipo prodotto editoriale: WEB
Precedente
Successivo

Partecipa alla discussione

Copyright 2015
Gambero Rosso Spa
P.Iva06051141007, Italy
All Rights Reserved

EN edition | JP edition