7 Giu 2013 / 00:06

Parte il contest 'Abruzzo Terra d’oro, La vigna e le stagioni'. Vini abruzzesi e terroir si raccontano in gara tra video e scatti fotografici

L'azienda abruzzese di Ortona, Dora Sarchese, cerca con uno stimolante concorso di valorizzare il rapporto tra vino, cultura e tradizioni del suo terroir. Foto e video dei concorrenti gareggeranno per descrivere il territorio abruzzese e i suoi ricchi vigneti.

Parte il contest 'Abruzzo Terra d’oro, La vigna e le stagioni'. Vini abruzzesi e terroir si raccontano in gara tra video e scatti fotografici

L'azienda abruzzese di Ortona, Dora Sarchese, cerca con uno stimolante concorso di valorizzare il rapporto tra vino, cultura e tradizioni del suo terroir. Foto e video dei concorrenti gareggeranno per descrivere il territorio abruzzese e i suoi ricchi vigneti.

Raccontare un vino e il suo terroir a suon di scatti fotografici e riprese? Questo è quello che faranno, nel periodo che va da luglio 2013 a maggio 2014, i partecipanti del contest video fotografico “Abruzzo Terra d’oro, La vigna e le stagioni”: un modo artistico e immediato per rappresentare il legame stretto che esiste tra vino e territorio. Il concorso è stato promosso dall’azienda ortonese Dora Sarchese, una realtà a gestione familiare unica nel suo genere, simile nell'organizzazione alle fattorie dell'ottocento, che si prodiga da tempo per valorizzare l'Abruzzo.
Il contest prevede un'iscrizione gratuita aperta ad appassionati di fotografia e di video, (professionisti e non) di qualsiasi nazionalità e provenienza geografica, che abbiano compiuto il diciottesimo anno di età. L'obiettivo consiste proprio nel sensibilizzare i protagonisti del settore vitivinicolo, e chiunque ne sia interessato, circa lo stretto rapporto che si sviluppa tra la realtà del vino e il suo terroir, in particolare quello circoscritto nell’area di Ortona-Crecchio-Arielli,tutto filtrato attraverso l'osservazione diretta e coinvolgente dei vigneti, dei paesaggi, della storia, e delle tradizioni territoriali, durante l'alternarsi delle stagioni nei vari periodi dell'anno. Il nome del concorso prende ispirazione dalla raccolta di poesie in vernacolo “Terra d’oro” pubblicata da Cesare De Titta nel 1925, e il contest video/fotografico sarà suddiviso in due sezioni: “La vigna e le stagioni”, dedicata al territorio e le persone che vi operano; e “Dorad’oro”, dedicata alla filosofia aziendale di Dora Sarchese e intitolata come la nuova etichetta dell’omonimo Pecorino che sarà lanciata dall'azienda nel 2014.
L’immagine, come la musica, è un linguaggio universale che supera le barriere della lingua ed entra in diretto contatto con le emozioni delle persone” spiega Nicola D’Auria, titolare della Cantina Dora Sarchese, promotrice del progetto “Ci sentiamo in dovere di proporre qualcosa di diverso, affinché l’Abruzzo del vino venga oggi raccontato in maniera differente: ricordandone, in maniera emozionale, lo stretto legame fra la tradizione vitivinicola e la storia e la cultura dei luoghi. Le informazioni ormai viaggiano veloci e si sovrappongono, la testa è bombardata dalle nozioni: adesso è alla pancia che si deve parlare, quella che somatizza le emozioni e incassa le delusioni, e che si stringe quando scopre che il pericolo petrolizzazione, che da anni ormai incombe sul territorio abruzzese, ne mette in pericolo l’unicità”. Le fotografie e i video dei concorrenti saranno giudicati da una commissione tecnica e dalla community di Facebook. Il valore totale del montepremi finale è di circa 3000 euro, che consistono in soggiorni, esperienze gourmet e prodotti tipici legati al territorio, grazie alla partecipazione di associazioni e privati.


www.abruzzoterradoro.it
iscrizioni entro il 21 giugno
Azienda Dora Sarchese
Contrada Caldari Stazione, 65 - Ortona (Ch) - Italy
Tel +39 085 9031249

www.dorasarchese.it

Abbiamo parlato di:
Precedente
Successivo

Partecipa alla discussione

Copyright 2015
Gambero Rosso Spa
P.Iva06051141007, Italy
All Rights Reserved

EN edition