17 Feb 2016 / 10:02

La Sirena, il nuovo ristorante italiano di Joe Bastianich a New York

Il restaurant man italoamericano torna in pista con l'amico Mario Batali e, dopo i successi di Babbo e Del Posto, inaugura un nuovo fine dining a Manhattan, all'interno dell'Hotel The Maritime. Cucina italiana contemporanea, un bar elegante e tanti coperti per la nuova scommessa del giudice di Masterchef. 

La Sirena, il nuovo ristorante italiano di Joe Bastianich a New York

Il restaurant man italoamericano torna in pista con l'amico Mario Batali e, dopo i successi di Babbo e Del Posto, inaugura un nuovo fine dining a Manhattan, all'interno dell'Hotel The Maritime. Cucina italiana contemporanea, un bar elegante e tanti coperti per la nuova scommessa del giudice di Masterchef. 

Tutta la gallery
Chiudi gallery

Il restaurant man più famoso della tv

Se lo chiamano Restaurant man non sarà un caso. E tra una strimpellata alla chitarra, un'apparizione televisiva e qualche libro record di vendite, Joe Bastianich non ha smesso di guardare il mondo con lo spirito che l'ha portato alla ribalta dei riflettori, lui figlio di emigranti italiani a New York, che nelle cucine di un ristorante (quello della mamma Lidia) è cresciuto tra alti e bassi. Oggi è uno degli imprenditori della ristorazione più celebri al mondo, tanto che nel 2014 la CNBC l'ha voluto come volto del reality Restaurant Startup, in coppia con Tim Love, per portare sul piccolo schermo uno spaccato di quella realtà che fronteggia tutti i giorni per avere successo nel settore. Intanto però, Joe non si accontenta di giocare il ruolo della start televisiva e torna sul mercato - quello newyorkese – con l'amico e socio di una vita Mario Batali (nel 1998 aprivano insieme il celebre Babbo, un fine dining per tutte le tasche, italian style, che a New York ha fatto scuola, e sempre al sodalizio vincente si deve l'apertura di Del Posto), con cui dirige il Batali e Bastianich Hospitality Group. Alla società fa capo il locale inaugurato qualche giorno fa nel quartiere di Chelsea, a Manhattan, al pian terreno dell'Hotel The Maritime.

La Sirena. Fine dining per tutti, all'italiana

Qui, sulla 9th avenue, affacciano le due sale (100 coperti ognuna) della trattoria moderna La Sirena, che propone agli ospiti una cucina italiana contemporanea (ai fornelli c'è lo chef Josh Laurano) servita in uno spazio elegante e luminoso. Al centro, un lungo bancone in quarzo definisce la zona bar, caratterizzata da un bel pavimento in stile Sixties, in omaggio all'edificio originariamente progettato per la National Maritime Union; al momento del drink sarà dedicata una cura particolare, mixando distillati italiani come il vermouth Punt e Mes o l'Amaro Averna. Nel piatto garganelli con ragù di cappone, anatra con puntarelle e olio al bergamotto, alici marinate con finocchi, ravioli pecorino e pancetta con burro al cipollotto, costolette d'agnello con medaglioni di ceci, melograno e menta, e molte altre pietanze d'ispirazione italica, con ingredienti autenticamente made in Italy (dal Provolone al Pecorino, alla porchetta alla romana servita ogni domenica). Per dolce babà al Campari e bomboloni all'ananas affidati all'esperienza del pasrty chef Michael Laiskonis.

Per dirla con le parole di Bastianich, semplicemente, “un'esperienza soddisfacente e deliziosa”. In attesa di essere operativi anche a colazione, per il servizio mattutino, e a pranzo. Mentre per l'estate è prevista l'apertura del patio da 100 posti, oltre a due ambienti, più riservati, con il tetto a scomparsa, per cenare sotto le stelle. Riuscirà La Sirena a bissare il successo di Babbo e Del Posto?

 

La Sirena | New York | Hotel The Maritime, 9thavenue, 88 | http://lasirena-nyc.com/

Precedente
Successivo

Partecipa alla discussione

Copyright 2015
Gambero Rosso Spa
P.Iva06051141007, Italy
All Rights Reserved

EN edition | JP edition