Pulite i funghi togliendo le parti terrose o guaste, strofinateli delicatamente con della carta da cucina [se fosse necessario lavarli, passateli rapidamente sotto l'acqua corrente] e tagliateli a fettine.

Tuffate per pochi secondi i pomodori in acqua in ebollizione, passateli nell'acqua fredda, privateli dei semi e spezzettateli. Scaldate l'olio in una casseruola e fatevi imbiondire l'aglio affettato quindi aggiungete i funghi, i pomodori e la nepitella.

Insaporite con sale e pepe e lasciate cuocere a fuoco vivace per cinque minuti. A questo punto versate nella pentola un litro di acqua bollente, incoperchiate e continuate la cottura, a fuoco dolce, per altri venti minuti.

Tostate leggermente le fette di pane e distribuitele fra quattro piatti fondi. Rompete le uova, una alla volta, in una tazzina e lasciatele cadere nel punto dell'ebollizione della zuppa [come si fa con le uova in camicia].   L'operazione deve essere piuttosto rapida affinché la cottura delle uova sia uniforme. Incoperchiate e cuocete ancora per 2 o 3 minuti a fuoco dolcissimo.

Versate quindi l'acquacotta nei piatti aiutandovi con una schiumarola per evitare di rompere le uova e cospargete di formaggio. Prima di servire fate riposare la zuppa per qualche minuto.... 07 Gennaio 2008
Spuntate le zucchine, lavatele e tagliatele prima in quattro per il lungo e poi a dadini regolari.

Scaldate l'olio in una casseruola e fatevi dorare gli spicchi d'aglio spellati e leggermente schiacciati quindi scartateli e versate nell'olio le zucchine.

Salatele e fatele insaporire per qualche minuto mescolandole, quindi aggiungete poco più di un litro di acqua calda e il dado e proseguite la cottura, a fuoco moderato per una mezz'ora.

Tagliate il pane a dadini e fatelo tostare in forno quindi dividetelo fra quattro piatti fondi. Sbattete le uova con il parmigiano, un pizzico di sale, una macinata di pepe, il basilico spezzettato e il prezzemolo tritato.

Togliete dal fuoco la casseruola con le zucchine, versatevi il composto di uova e formaggio mescolando un po' con una forchetta e, quando le uova saranno leggermente rapprese, distribuite la zuppa nei piatti e servite subito.... 07 Gennaio 2008
Mondate i funghi tagliando via l'estremità del gambo e raschiandoli con un coltellino [se possibile evitate di lavarli e togliete i residui di terra e di foglie secche con della carta da cucina inumidita] quindi affettateli sottilmente.

Tuffate per pochi secondi i pomodori in acqua in ebollizione, passateli nell'acqua fredda, pelateli, privateli dei semi e tritateli.

Scaldate l'olio in una casseruola e fatevi imbiondire gli spicchi d'aglio schiacciati quindi unitevi i funghi insieme alla nepitella, salateli, pepateli e fateli insaporire nell'olio per qualche minuto a fiamma vivace.

Unite i pomodori tritati e un litro di acqua calda e dopo che la zuppa avrà raggiunto l'ebollizione, abbassate la fiamma, incoperchiate e proseguite la cottura per circa un quarto d'ora.

Tostate le fette di pane, accomodatele in una zuppiera, versatevi sopra la zuppa bollente e fatela riposare qualche minuto prima di servirla.... 07 Gennaio 2008
Mondate la scarola scartando le foglie esterne più dure e quelle sciupate quindi sfogliatela e lavatela ripetutamente sotto l'acqua corrente. Tagliuzzatela grossolanamente e scottatela per pochi minuti in acqua bollente salata.

Scaldate l'olio in un largo tegame e, a fuoco moderato, rosolatevi gli spicchi d'aglio a fettine e il peperoncino.

Quando l'aglio sarà imbiondito, versate nel soffritto il concentrato di pomodoro, diluito in mezza tazza d'acqua calda, e fate cuocere il sughetto per circa un quarto d'ora.

Con una schiumarola tirate su dall'acqua la scarola e versatela nell'intingolo di aglio e pomodoro senza sgocciolarla troppo.

Mescolate, salate e fate insaporire il tutto per una decina di minuti, facendo attenzione che la preparazione non si asciughi troppo [in tal caso diluitela con un po' dell'acqua di cottura della verdura].

Tostate le fette di pane, sfregatele con uno spicchio d'aglio, quindi mettetene una per scodella e distribuitevi sopra la zuppa.

Servitela ben calda.... 07 Gennaio 2008
Sciacquate più volte le vongole e lasciatele immerse per alcune ore in abbondante acqua salata leggermente tiepida. Sciacquate le lenticchie, mettetele in una casseruola e copritele di acqua fredda che sopravanzi di due dita.

Unitevi la cipolla, il sedano e la carota mondati quindi salate, incoperchiate e lasciate cuocere, a fuoco moderato, per circa un'ora fino a quando saranno tenere.

Raschiate le cozze con un coltello e passatele con uno spazzolino duro tenendole sotto il getto dell'acqua. Pulite la seppia, scartando l'osso e il contenuto della sacca quindi spellatela, lavatela sotto l'acqua corrente e tagliatela a pezzettini.

Scaldate un cucchiaio d'olio in una padella larga, unitevi le cozze e le vongole ben sciacquate quindi incoperchiate e tenetele sulla fiamma fino a quando si saranno tutte aperte.

Sgusciatele, scartate quelle rimaste chiuse e conservate il liquido che avranno emesso dopo averlo filtrato.

Scaldate due cucchiai d'olio in un tegame e fatevi imbiondire gli spicchi d'aglio schiacciati e il peperoncino quindi unitevi i pezzettini di seppia, salate poco e fateli insaporire a fuoco vivace.

Quando cominciano a prendere colore, unite il vino e fatelo sfumare prima di aggiungere il passato di pomodoro. Incoperchiate e lasciate cuocere per una decina di minuti a fuoco moderato.

A questo punto unite le lenticchie cotte e scolate e tutto il liquido dei molluschi. Lasciate insaporire il tutto per qualche minuto e, poco prima di togliere la zuppa dal fuoco, unite anche le cozze e le vongole.

Servitela ben calda, spolverata di prezzemolo tritato.... 07 Gennaio 2008
Spuntate le zucchine, lavatele e tagliatele prima in quattro per il lungo e poi a dadini regolari.

Scaldate l'olio in una casseruola e fatevi dorare gli spicchi d'aglio spellati e leggermente schiacciati quindi scartateli e versate nell'olio le zucchine.

Salatele e fatele insaporire per qualche minuto mescolandole, quindi aggiungete poco più di un litro di acqua calda e il dado e proseguite la cottura, a fuoco moderato per una mezz'ora.

Tagliate il pane a dadini e fatelo tostare in forno quindi dividetelo fra quattro piatti fondi. Sbattete le uova con il parmigiano, un pizzico di sale, una macinata di pepe, il basilico spezzettato e il prezzemolo tritato.

Togliete dal fuoco la casseruola con le zucchine, versatevi il composto di uova e formaggio mescolando un po' con una forchetta e, quando le uova saranno leggermente rapprese, distribuite la zuppa nei piatti e servite subito.... 07 Gennaio 2008
Pagina 8 di 8

Copyright 2015
Gambero Rosso Spa
P.Iva06051141007, Italy
All Rights Reserved

EN edition