11 Nov 2016 / 11:11

Guida Berebene 2017 del Gambero Rosso. Ecco i premiati

a cura di

Sono 718 i vini che hanno meritato il premio per il miglior rapporto qualità/prezzo, le etichette che si assestano non oltre la soglia dei 13 euro a scaffale e che valgono un assaggio. Magari non ci sono tutti i grandi nomi, ma tante piccole e piccolissime realtà che compongono il profilo di un'Italia enoica varia e interessante. Che merita di essere conosciuta più a fondo.

Guida Berebene 2017 del Gambero Rosso. Ecco i premiati

Sono 718 i vini che hanno meritato il premio per il miglior rapporto qualità/prezzo, le etichette che si assestano non oltre la soglia dei 13 euro a scaffale e che valgono un assaggio. Magari non ci sono tutti i grandi nomi, ma tante piccole e piccolissime realtà che compongono il profilo di un'Italia enoica varia e interessante. Che merita di essere conosciuta più a fondo.

a cura di

Prenotati a Presentazione della guida Berebene 2017 del Gambero Rosso domenica 13 Novembre 2016 ore 16.00-18.00

Prenotati a I vini premiati con gli Oscar nazionali della guida Berebene 2017 del Gambero Rosso domenica 13 Novembre 2016 ore 11.30-13.00


Da 27 anni, la guida Berebene contribuisce a rendere più nitida la fotografia che il Gambero Rosso offre del vasto panorama del vino italiano. Le pagine di questa guida sono dedicate a quelle denominazioni che aiutano a scoprire un'Italia fatta di vitigni autoctoni, più o meno conosciuti, qualche volta sottovalutati.

Era il 1991 quando, tra i Quaderni del Gambero Rosso, venne pubblicato il primo Almanacco del Berebene. All'epoca il variopinto volume, raccontava 1500 vini dall'ottimo rapporto qualità prezzo, stabilendo il tetto alle 10.000 lire, ne tempo poi diventati 10 euro. Da quel novembre, sono passati 27 anni, e ancora oggi il Berebene è lo strumento che accompagna appasionati ed esperti all'acquisto intelligente. E lo fa anche nell'edizione di quest'anno.


Le novità dell'edizione 2017

Che presenta qualche piccola novità e già sbiriciando la copertina scorgiamo la prima: la fascia di prezzo che passa dai 10 ai 13 euro. Un cambiamento di questo tipo è connaturato a una pubblicazione di questo genere, che deve tener conto degli aumenti dei prezzi di listino e anche del fatto che per poche monete rischiavano di essere escluse etichette davvero preziose, vini che raccontano territori ed esperienze tanto quanto le etichette più blasonate e costose. E così dai 668 vini della passata edizione, quest'anno se ne contano ben 718. L'altra novità è quella delle bollicine. Negli ultimi anni si è registrata una produzione spumantistica sempre più elevata per numeri e qualità, non solo nelle zone storicamente vocate, ma un po' in tutto lo Stivale, molto spesso da varietà autoctone che fino a qualche anno fa assolvevano esclusivamente alla funzione di produrre vini fermi. Per questo sono stati inseriti anche gli spumanti, cercando di completare il quadro del panorama vinicolo nostrano con tutte le tipologie.

 

Miglior rapporto qualità/prezzo nazionale

Come sempre poi, nelle prime pagine, spiccano sei etichette, tre di bianco e tre di rosso suddivise tra nord, centro e sud: sono i nostri miglior rapporto qualità/prezzo nazionale, riconoscimenti che vanno a quei vini che incarnano lo spirito della pubblicazione, ottimi sia per il palato che per il portafogli e in più facilissimi da reperire.

Quest'anno sono: per i bianchi il Collio Sauvignon '15 di Primosic, l'Orvieto Classico Torricella '15 di Bigi e la Falanghina del Sannio Taburno '15 della Cantina del Taburno; per i rossi invece abbiamo scelto il Colli Berici Tai Rosso '15 di Dal Maso, il Chianti Cetamura '15 di Badia a Coltibuono e il Cirò Rosso Classico '15 di Librandi. E qui arriva l'ultima novità di questa edizione. Visto il successo sempre più vasto dei rosati, per la prima volta sono stati assegnati gli Oscar Nazionali anche a questa tipologia; diamo quindi il benvenuto nel club al Bardolino Chiaretto Classico Santepietre '15 di Lamberti, al Cerasuolo d'Abruzzo Donna Bosco Rosé '15 di Nestore Bosco e Five Roses 72° Anniversario '15 di Leone De Castris.

 

La presentazione della guida Berebene

La presentazione ufficiale della guida si terrà il 13 novembre a Torino, Sala Blu, Lingotto Fiere, in presenza dei produttori che hanno ottenuto l'Oscar qualità prezzo. I curatori Stefania Annese e William Pregentelli vi racconteranno il panorama attuale vitivinicolo della guida e le novità presenti in questa edizione. Seguirà alle 18 la degustazione delle etichette premiate.

Da non perdere l'appuntamento mattutino con il seminario sui vini premiati per il miglior rapporto qualità/prezzo regionale e nazionale (ore 11.30, Sala Degustazioni B): una degustazione guidata attraverso alcune delle etichette di riferimento della tradizione enologica nazionale che più rappresentano lo spirito della pubblicazione.

Guida Berebene 2017 del Gambero Rosso | Prezzo: 11,90 | disponibile in edicola, libreria e online

Dopo l'appunamento di Torino, vi aspettiamo a Napoli e Roma per degustare ottimi vini dal piccolo prezzo.

Le degustazioni previste

 

Di seguito gli Oscar qualità prezzo Nazionali e Regionali assegnati in questa ultima edizione della guida Berebene

Miglior rapporto qualità/prezzo Nazionali - Vini Bianchi

Collio Sauvignon '15 - Primosic
Orvieto Classico Torricella '15 - Bigi
Falanghina del Sannio Taburno '15 - Cantina del Taburno


Miglior rapporto qualità/prezzo qualità/prezzo Nazionali - Vini Rossi

Colli Berici Tai Rosso '15 - Dal Maso
Chianti Cetamura '15 - Badia a Coltibuono
Cirò Rosso Classico '15 - Librandi 


Miglior rapporto qualità/prezzo qualità/prezzo Nazionali - Vini Rosati

Bardolino Chiaretto Classico Santepietre '15 - Lamberti
Cerasuolo d'Abruzzo Donna Bosco Rosé '15 - Nestore Bosco
Five Roses 72° Anniversario '15 - Leone De Castris.

 

Miglior rapporto qualità/prezzo regionali

Valle d'Aosta

Valle d'Aosta Chambave Muscat '15 - La Crotta di Vegneron

Piemonte

Dolcetto d'Alba '15 - Cantina Pertinace

Liguria

Rossese di Dolceacqua '15 - Maccario Dringenberg

Lombardia

OP Pinot Nero Brugherio '14 - Marchese Adorno

Trentino

Cuvée Brut Riserva - Cesarini Sforza

Alto Adige

A. A. Lago di Caldaro Cl. Sup. Greifenberg '15 - Cantina di Caldaro

Veneto

Soave '15 Dal Cero – Tenuta di Corte Giacobbe

Friuli Venezia Giulia

Blanc di Simon '15Simon di Brazzan


Emilia Romagna

Romagna Sangiovese Sup. Vign. Galassi '15 - Gruppo Cevico

Toscana

Morellino di Scansano Roggiano '15 - Cantina Vignaioli del Morellino di Scansano


Marche

Verdicchio dei Castelli di Jesi Cl. Sup. Andrea Felici '15 - Andrea Felici

Umbria

Torgiano Rosso Rubesco '13 - Lungarotti

Lazio

Capolemole Bianco '15 - Marco Carpineti

Abruzzo

Cerasuolo d'Abruzzo Baldovino '15 - Tenuta I Fauri

Molise

Molise Tintilia 200 Metri '15 - Tenimenti Grieco

Campania

Calù '15 - Sclavia

Basilicata

Aglianico del Vulture Balì '13 - Cantina di Venosa

Puglia

Tenute Nero di Troia '15 - Rasciatano

Calabria

Terre di Cosenza Sette Chiese '15 - Serracavallo
 

Sicilia

Sicilia Nero d'Avola '14 - Feudo Principi di Butera

Sardegna

Vermentino di Sardegna I Papiri '15 - Santa Maria La Palma

Precedente
Successivo

Partecipa alla discussione

Dal 1986 ad oggi

Copyright 2015
Gambero Rosso Spa
P.Iva06051141007, Italy
All Rights Reserved

EN edition | JP edition