Venti i locali che hanno aderito alla seconda edizione dell’iniziativa che valorizza la cucina romana, in scena dal 29 maggio al 20 giugno nella Capitale.

L’obiettivo? Quello di far apprezzare al pubblico i prodotti tipici e tradizionali della provincia di Roma, portandolo alla scoperta di una cucina di qualità grazie alla partecipazione dei protagonisti del panorama della ristorazione romano. L’Azienda Romana Mercati in collaborazione con le Associazioni di Categoria e con i Consorzi di Tutela di riferimento mettono in scena così, per quasi un mese, un vero e proprio Circuito di Eccellenze gastronomiche.
I venti locali coinvolti - L’Arcangelo di Arcangelo Dandini, Da Cesare, Il Convivio di Angelo Troiani, Checco er Carrettiere, Baccano, alcuni dei nomi - proporranno a turno un menu “made in Rome”, declinato nello stile più proprio di ognuno, con proposte che spazieranno da una fedele interpretazione della tradizione a personali e creative elaborazioni sul tema, rivolgendosi al pubblico gourmet romano e a tutti coloro che si avvicinano alla cucina romanesca per la prima volta. Ogni menu Romanesco proporrà una ricetta “bandiera” scelta dagli chef, che metteranno a disposizione degli ospiti segreti e ricette raccolte nei piccoli volumetti disponibili in loco. Parallelamente, alcune gastronomie di qualità della città saranno coinvolte nel circuito dall’iniziativa RomainTavola; anche qui l’attenzione sarà rivolta in particolare ai cinque prodotti del paniere agroalimentare romano che quest’anno si è deciso di valorizzare: l’Abbacchio Romano IGP, il Pecorino Romano DOP, la Ricotta Romana DOP, le Olive da Mensa e l’Olio Extravergine di Oliva Dop Sabina.

Romanesco| Roma e provincia | Dal 29 maggio al 20 giugno | Per consultare il calendario completo degli appuntamenti www.romanesco.roma.it