Ecco la gallery che racconta la presentazione della guida Bar d’Italia 2015 del Gambero Rosso. Tre Chicchi e Tre Tazzine alla Città del gusto di Roma

1 Ott 2014, 13:14 | a cura di Livia Montagnoli
Si è svolta ieri, 30 settembre, la presentazione della guida Bar d’Italia 2015, da quindici anni preziosa pubblicazione del Gambero Rosso, che ha restituito dignità al locale preferito dagli italiani, il bar. Durante l’evento è stato svelato il vincitore del premio Illy Bar dell’Anno - selezionato da una giuria tecnica - andato al Bedussi di Brescia. I lettori del sito, chiamati a votare online, hanno invece decretato la vittoria del bar 300mila Lounge di Lecce.
Pubblicità

Quest’anno la guida Bar d’Italia del Gambero Rosso, presentata ieri alla platea del Teatro della Città del gusto di Roma, comprende ottanta locali in più rispetto all’edizione 2014, mentre due nuove insegne conquistano la stella, avendo dimostrato negli ultimi dieci anni di saper confermare, un’edizione dopo l’altra, le tre tazzine e i tre chicchi.
La guida è ormai entrata di diritto nel novero delle pubblicazioni storiche del Gambero Rosso, riuscendo a restituire dignità e linfa vitale ad un settore, come quello dei bar, per cui fino a quindici anni fa sarebbe stato impensabile immaginare di assegnare riconoscimenti, in mancanza di criteri condivisi, pur interessando le abitudini quotidiane dell’italiano medio.
Al giorno d’oggi un vento di innovazione informa ogni aspetto del bar moderno, in grado di mantenersi al passo con i tempi (e a volte precorrerli), dall’atmosfera alla proposta gastronomica, alla qualità del servizio. E quindi ecco i premi: tra la rosa dei finalisti in competizione per aggiudicarsi il Premio Illy Bar dell’Anno ha trionfato il bar Bedussi di Brescia, premiato dalla giuria tecnica per la creatività e la capacità di osare in relazione a una proposta gastronomica di elevata qualità, sempre rispettosa della materia prima. Menzioni speciali anche per il Pavè di Milano, che si distingue per la sua atmosfera familiare e accogliente, e l’Ariele di Conegliano (che solo da quest’anno era in lizza per il premio finale) per la sostenibilità e l’attenzione al processo produttivo.
Mentre i risultati del sondaggio online lanciato sul nostro sito per scoprire il Bar dell’Anno 2015 a detta dei lettori, incoronano 300mila Lounge di Lecce.
Con una sezione speciale dedicata alla colazione e alle migliori proposte per cominciare bene la giornata, la guida è disponibile in edicola e libreria, ma acquistabile anche sul sito al link indicato, in spedizione dall’8 ottobre. E a dicembre sarà rilasciata l’App per smartphone e tablet, Apple e Android.
Nel frattempo ecco una gallery con i momenti migliori della giornata delle premiazione e del buffet alla Città del gusto.

foto di Francesco Vignali

Bar d’Italia 2015 Gambero Rosso | Prezzo: 10 euro | Disponibile in edicola e libreria | Clicca qui per acquistare la guida online

Pubblicità

Per saperne di più www.gamberorosso.it/component/k2/item/1020441

cross linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram
X
X