Regine & Re di cuochi a Torino. La mostra che racconta la storia della cucina italiana al Bocuse d'Or Off 2018

4 Mag 2018, 12:31 | a cura di Livia Montagnoli

Dal 5 maggio al 24 giugno, all'Ex Borsa Valori di Torino, la terza edizione della mostra che racconta la cucina italiana attraverso i suoi protagonisti: 30 grandi chef che si raccontano, attraverso foto, video, documenti. L'iniziativa nell'ambito dell'agenda del Bocuse d'Or Europe Off 2018. 

Pubblicità

Bocuse d'Or Europe Off a Torino

Regine & Re di cuochi. Con un titolo così la mostra promossa dall'Associazione Maestria che ha visto all'opera un gruppo curatoriale di tutto rispetto (Marco Bolasco, Elisia Menduni, il compiantissimo Bob Noto, Nicola Perullo, Fabio Rizzari, Massimiliano Tonelli) non può far altro che intrecciare a più riprese i suoi fili con le vicende che movimentano la scena gastronomica contemporanea. Ecco perché, dopo l'esordio di un paio d'anni fa alla Palazzina di Caccia di Stupinigi e la seconda edizione ad Alba, in occasione della Fiera Internazionale del Tartufo, la mostra replica a Torino, tra gli appuntamenti del pacchetto Bocuse d'Or Europe Off 2018, che fino alla metà di giugno celebrerà l'organizzazione in città della finale europea del Bocuse d'Or (per la prima volta in Italia, l'11 e il 12 giugno, quando gli occhi saranno tutti puntati su Martino Ruggieri). E dunque dal 5 maggio al 24 giugno il percorso dedicato alla cucina italiana d'autore e ai suoi protagonisti approderà nel centro di Torino, allestito negli spazi dell'Ex Borsa Valori.

La mostra

Un viaggio nella storia della ristorazione d'Italia promosso con l'intento di valorizzare la cultura della cucina e del vino del nostro Paese, attraverso video, installazioni, foto e documenti, oggetti di cucina, menu che condensano le storie di 30 grandi cuochi del passato e del presente. Con l'idea di trattare la cucina come una forma di creatività artistica, che non sfigura su cataloghi solitamente riservati alle opere d'arte (a questo proposito molto riuscito il catalogo edito da Giunti, con un ricchissimo apparato iconografico). La visita sarà coadiuvata dall'apparato tecnologico multimediale sviluppato da Zetalab per fare della scoperta dei protagonisti una sorta di gioco interattivo: per ogni cuoco un cilindro, dov'è contenuto il mondo di ognuno, da Gualtiero Marchesi a Lidia e Guido Alciati, da Valentino Marcattilii ad Aimo e Nadia Moroni, da Nadia Santini ad Angelo Paracucchi, Gianfranco Vissani, Fulvio Pierangelini, Alfonso Iaccarino Salvatore Tassa. E poi la generazione che li ha seguiti, Carlo Cracco, Massimiliano Alajmo, Massimo Bottura, Enrico Crippa, Paolo Lopriore e molti altri. Quattro le sezioni che scandiscono il percorso: cucina come cultura, la tavola inizia al mercato, due millenni di cucina italiana, regine & re di cuochi.

Pubblicità

 

Regine & Re di cuochi – Torino – Ex Borsa Valori, via San Francesco Da Paola, 28 – dal 5 maggio al 24 giugno 2018 - www.regineredicuochi.com

cross linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram
X
X