Acquacotta di primavera

Difficoltà
Media
Tempo
30 min di preparazione, 30 min di cottura
Tipo di cottura
In tegame o Padella
Dosi per
4 persone
Ingredienti
200 g di piselli sgranati [peso netto]; 150 g di fave molto tenere [peso netto]; 4 carciofi piccoli; 200 g di asparagi selvatici [o, in mancanza, asparagi coltivati di piccolo taglio]; 300 g circa di bietola da taglio [erbette]; 1 carota; 1 costa di sedano; 2 spicchi d'aglio; qualche foglia di salvia; 2 cucchiai d'olio extravergine d'oliva; il succo di 1/2 limone; 4 uova fresche; 4 fette di pane casareccio [possibilmente di tipo toscano]; 2 cucchiai di pecorino dolce o di parmigiano grattugiato
Il consiglio
Molte sono le versioni di questa tradizionale zuppa maremmana. Gli ingredienti cambiano a seconda dei luoghi e delle stagioni e quindi le verdure che vi consigliamo sono soltanto un suggerimento primaverile. Possono essere sostituite a seconda del gusti e della disponibilità.
Preparazione

Lavate gli asparagi e tagliateli a pezzetti scartando la parte dura. Pulite i carciofi come di consueto e tagliateli in otto spicchietti che lascerete cadere in una terrina piena d’acqua acidulata con succo di limone.

Mondate la bietola, lavatela più volte e tranciatela grossolanamente. Raschiate la carota e affettatela finemente insieme alla costa di sedano. Sbucciate e affettate gli spicchi d’aglio e metteteli in una casseruola insieme all’olio e alle foglie di salvia.

 

Non appena l’aglio comincerà a imbiondire, aggiungete tutte le verdure preparate che lascerete un po’ appassire e insaporire nel soffritto. Salate, pepate e coprite con circa un litro e mezzo di acqua bollente.

Incoperchiate e lasciate cuocere, a fuoco moderato, per una ventina di minuti. Tostate le fette di pane [se lo desiderate potete strofinarle leggermente con l’aglio] e disponetele in una zuppiera.

Quando le verdure saranno tenere, mantenete la zuppa in leggera ebollizione, rompete un uovo alla volta in una tazzina e versateli via via nella casseruola, tenendo presente che devono risultare come uova in camicia.

Lasciate cuocere le uova per due o tre minuti quindi tiratele su con la schiumarola e disponetele sulle fette di pane. Versate su tutto la zuppa, spolverate di formaggio grattugiato e aspettate qualche minuto prima di servire.

Abbonati a Premium
X
X