Bucatini nei peperoni

7 Gen 2008, 11:57 | a cura di Gambero Rosso

Lavate i peperoni e asciugateli quindi passateli direttamente sulla fiamma del gas girandoli continuamente fino a che tutta la pelle è completamente bruciacchiata. Fate attenzione a tenerli sulla fiamma il minimo indispensabile per bruciacchiare la pelle lasciando tuttavia intatta la polpa che non deve cuocere.

Via via che sono pronti, chiudete i peperoni in un sacchetto di carta da pane e, una volta intiepiditi, raschiateli leggermente con un coltellino eliminando completamente la pelle. Puliteli con carta da cucina per eliminare i residui bruciacchiati quindi con un coltellino affilato divideteli in due per il lungo ed eliminate il gambo, i semi e tutti i filamenti bianchi.

Tuffate i pomodori in acqua in ebollizione e passateli nell'acqua fredda quindi pelateli e spezzettateli scartando i semi. Scaldate l'olio in una piccola padella e fatevi leggermente imbiondire l'aglio spellato e a fettine, unitevi i pomodori pelati, salate e fate cuocere il sugo a fuoco vivace per una decina di minuti.

Cuocete la pasta, scolatela molto al dente e versatela nella padella con il sugo completando il condimento con le olive snocciolate e affettate, il pecorino, il basilico spezzettato e una bella macinata di pepe. Salate leggermente l'interno dei mezzi peperoni e distribuitevi la pasta.

Accomodateli in una pirofila leggermente unta d'olio e metteteli nel forno precedentemente scaldato a 180° per una ventina di minuti. Lasciateli leggermente intiepidire prima di servirli.

linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram
X
X