Fichi in pastella ripieni di caprino

In sintesi

Portata: Secondi

Preparazione

Sbucciare i fichi con delicatezza, facendo attenzione a non tirar via anche la polpa. Asciugarli tamponandoli con della carta assorbente e metterli da parte su un vassoio.

In una ciotolina lavorare il caprino con una forchetta fino a ottenere un composto cremoso. Riempire con la crema di caprino un sac à poche con bocchetta piccola e farcire i fichi: si devono farcire dalla base già bucata e si deve far attenzione a non esagerare, non appena iniziano a gonfiarsi interrompere la farcitura.

 

Dotarsi di due ciotole, una di media grandezza e un’altra più grande in grado di contenerla. Versare nella ciotola grande una decina di cubetti di ghiaccio, adagiarvi sopra l’altra ciotola e preparare la pastella. Mescolare con una frusta farina e birra fredda fino a ottenere la consistenza desiderata, in questo caso deve essere piuttosto densa.

 

Preparare un piattino con della farina. Passare i fichi prima nella farina, poi nella pastella e in ultimo nella padella con abbondante olio bollente. Scolare non appena appaiono dorati e salare. Servire i fichi ancora caldi.

 

Abbinamento:
Franciacorta Extra Brut 2007 – Ricci Curbastro

 

Ricetta di Sara Bonamini, abbinamento di Giuseppe Carrus.

 

La ricetta è tratta dal mensile Gambero Rosso 248

Per abbonarti href=

  • Abbonati a Premium
      [polylang]
    X
    X