Insalata di rinforzo

Preparazione

Lavate il cavolfiore, dividetelo in cimette regolari tagliando in due o in quattro quelle più grosse e lessatelo in acqua salata in ebollizione, scolandolo al dente. Lasciatelo raffreddare nel colapasta e intanto preparate il condimento.

Raschiate leggermente le acciughe, sciacquatele rapidamente, spinatele e dividetele a filetti. Dividete a metà le olive e snocciolatele.

Sciacquate e asciugate i capperi. Tagliate i cetriolini a fettine e il peperone a listarelle. Unite tutto quanto preparato al cavolfiore, mescolate e accomodate l’insalata a cupola in un piatto da portata profondo.

Raccogliete l’olio in una ciotolina, con due cucchiai di aceto e sbattete con la forchetta per ottenere un’emulsione che distribuirete sul cavolfiore.

E’ preferibile preparare l’insalata con un giorno di anticipo per dare modo ai sapori di amalgamarsi. Una delle numerose versioni di questa saporita insalata napoletana che, per tradizione, viene preparata la vigilia di Natale e consumata per tutto il periodo delle feste.

Il nome deriva dal fatto che ogni giorno viene “rinforzata” con gli stessi ingredienti per sostituire la parte consumata.

Abbonati a Premium
X
X