Torta Margherita

In sintesi

Preparazione

Fate fondere il burro a bagnomaria o nel microonde. Rompete le uova separando i tuorli dagli albumi.

Raccogliete i tuorli in una ciotola molto capiente, unitevi lo zucchero a velo setacciato e la vanillina e sbattete a lungo con la frusta elettrica fino ad avere un composto molto gonfio, spumoso e chiarissimo.

Unite agli albumi un pizzico di sale, montateli a neve molto ferma e amalgamateli delicatamente al composto di tuorli e zucchero con un movimento dall’alto in basso.

Quindi, continuando ad amalgamare delicatamente nello stesso modo, unite poco per volta la fecola, la farina e facendole scendere da un setaccino.

Solo quando tutto è ben amalgamato, unite anche il burro fuso e freddo incorporandolo sempre delicatamente con un movimento dall’alto in basso. Versate il composto in una tortiera (26 cm di diametro) imburrata e infarinata e infornate a 180° per 40 minuti.

Quando la torta è pronta, sformatela e lasciatela raffreddare su una gratella.

Soffice e friabile, la torta Margherita si può gustare al naturale, spolverata semplicemente con lo zucchero a velo ma la sua consistenza la rende ideale come base di torte farcite.

  • Abbonati a Premium
      [polylang]
    X
    X