Agnello pasquale

In sintesi

Preparazione

Dal macellaio fatevi tagliare l’agnello a grossi pezzi. Fate scaldare il forno a 180°. Scaldate la metà dell’olio in una teglia e fate rosolare i pezzi di carne a fuoco vivo per qualche minuto, girandoli continuamente per farli colorire in maniera uniforme.

Insaporite con sale e pepe e rosmarino e sfumate con il vino. Trasferite la teglia nel forno già caldo e proseguite la cottura per circa un’ora girando un paio di volte i pezzi di carne.

Chiudete le patatine dentro un panno ruvido insieme a una manciata di sale grosso e strofinate energicamente fra le mani per togliere la pelle. Lavatele, asciugatele e mettetele in una teglia.

Unitevi gli spicchi d’aglio in camicia, i cipollotti (mondati dal ciuffo di foglie), il rosmarino, l’olio e il sale e mettetele nel forno già caldo per circa mezz’ora.

Trascorso questo tempo, quando agnello e patate sono quasi cotti, mescolate il contenuto delle due teglie e terminate la cottura. Servite l’agnello ben caldo.

  • Abbonati a Premium
      [polylang]
    X
    X