Cappellacci di robiola, zucca e parmigiano

In sintesi

Totale: 40 minPreparazione: 20 minCottura: 20 min
Portata: Primi
Ricetta di: Pasta fresca
Piatto regionale: Toscana

Preparazione

Preparazione: 20 minuti + 1 ora di lievitazione

Preparare la pasta all’uovo, mescolando la farina con i tuorli, fino ad ottenere una palla omogenea ed elastica. Coprire l’impasto con la pellicola trasparente e lasciar riposare per un’oretta.

Nel frattempo cuocere in padella la zucca con un filo d’olio fino a renderla morbida. Salarla e peparla e frullarla con un pizzico di noce moscata (se necessario unire un po’ d’acqua calda o panna liquida per renderla più ricca).

Mescolare la ricotta e il parmigiano con una macinata di pepe e un pizzico di noce moscata. Tenere la fonduta in caldo.

Stendere la pasta molto sottile e ricavare dei quadrati di cm 10 x 10. Confezionare i cappellacci ponendo al centro una cucchiaiata di ricotta.

Chiudere a triangolo (per agevolare l’operazione di chiusura pennellare i bordi con acqua) e unire i due angoli alle estremità della diagonale.

Cuocere velocemente i cappellacci in acqua salata o brodo vegetale. Scolarli e passarli in padella con burro fuso.

Servire subito in una fondina nella quale sarà stato versato un cucchiaio di fonduta di zucca e completare con una sbriciolata di amaretto e qualche scaglia di parmigiano.

  • Abbonati a Premium
      [polylang]
    X
    X