Orzetto con i finferli

In sintesi

Difficoltà: Media
Totale: 55 minPreparazione: 15 minCottura: 40 min
Portata: Primi
Ricetta di: Minestre
Piatto regionale: Trentino Alto Adige

Preparazione

Pulite i funghi togliendo la parte finale del gambo ed eventuali parti guaste. Sciacquateli rapidamente e allragateli su un panno. Tagliate i gambi e tritateli grossolanamente.

Affettate sottilmente le cappelle e tenetele da parte. Tritate finemente la cipolla e uno spicchio d’aglio. Scaldate due cucchiai d’olio in una casseruola e fate appassire dolcemente il trito di aglio e cipolla.

Quando comincia a prendere colore, aggiungetevi i gambi tritati, mescolate e fate soffriggere per qualche minuto.

Unite quindi l’orzo, mescolate e lasciatelo insaporire per qualche minuto prima di aggiungere tutto il brodo bollente.

Coprite e lasciate cuocere per poco meno di un’ora [con la pentola a pressione, sono sufficienti 20 minuti].

Scaldate un cucchiaio d’olio e fate imbiondire uno spicchio d’aglio spellato e leggermente schiacciato, eliminatelo e versate nella padella i funghi affettati, insaporiteli con sale e pepe e lasciateli cuocere, a fuoco dolce, per una decina di minuti, mescolando con delicatezza.

Quando l’orzo è cotto, unitevi tutto il contenuto della padella con i funghi, regolate il sale e proseguite la cottura per qualche minuto.

Dovrete ottenere una zuppa densa ma se lo fosse troppo unite altro brodo. Alla fine completate con la panna e servite la zuppa ben calda.

  • Abbonati a Premium
      [polylang]
    X
    X