Pasticcini da té

In sintesi

Preparazione

Fate rinvenire l’uvetta in acqua tiepida, sciacquatela e allargatela su un doppio strato di carta da cucina.
Setacciate la farina con il lievito e mescolatevi l’uvetta ben asciugata.

Raccogliete il burro a pezzetti in una terrina, unite lo zucchero e lavoratelo con il cucchiaio di legno fino ad avere una crema soffice e leggera. Continuando a girare, unite, poco alla volta, un cucchiaio di succo di limone e la panna liquida quindi le uova, uno alla volta non unendo il successivo fino a quando il precedente non si sia ben amalgamato.

A questo punto, aggiungete il miscuglio di farina, una cucchiaiata alla volta e amalgamate perfettamente. Sistemate i pirottini su una placca e, prelevandolo con un cucchiaio, distribuitevi il composto riempiendoli fin quasi all’orlo.

Mettete la placca nel forno precedentemente scaldato a 180° e proseguite la cottura per una mezz’ora scarsa fino a quando i pasticcini saranno dorati.

Serviteli freddi e, se necessario, conservateli in una scatola di latta a chiusura ermetica.


Per una buona riuscita di questi pasticcini é necessario che tutti gli ingredienti [burro, uova, panna, succo di limone] siano a temperatura ambiente. Toglieteli perciò per tempo dal frigorifero.

  • Abbonati a Premium
      [polylang]
    X
    X