Peperoni farciti sott’olio

In sintesi

Preparazione

Preparazione: 40 minuti + 24 ore di riposo

Per questa preparazione scegliete dei peperoni molto freschi e carnosi. Puliteli senza lavarli passandoli soltanto con un panno umido quindi apriteli, privateli dei semi e tagliate via le nervature bianche.

Ricavate da ogni peperone quattro falde il più possibile regolari. Versate l’aceto e il vino in una casseruola, unitevi tre cucchiai d’olio, un cucchiaio colmo di zucchero e mezzo cucchiaio di sale e fate alzare l’ebollizione.

Tuffatevi la metà dei peperoni lasciandoli per quattro minuti dalla ripresa dell’ebollizione. Tirateli su con la schiumarola e scottate nello stesso modo l’altra metà quindi allargateli su un canovaccio e lasciateli asciugare fino al giorno seguente (se possibile, lasciateli al sole per qualche ora).

Raschiate leggermente le acciughe e passatele con la carta da cucina senza lavarle quindi apritele in due e diliscatele. Farcite ogni falda di peperone con un filetto di acciuga e con qualche cappero e chiudetele a involtino fermandole con due mezzi stuzzicadenti.

Disponeteli, uno accanto all’altro, in vasi di vetro a bocca larga premendoli bene, intervallandoli con qualche grano di pepe.

Copriteli con l’olio e premeteli leggermente per far uscire l’aria.

Nei due giorni seguenti, quando i peperoni avranno assorbito parte dell’olio, colmate nuovamente i barattoli e conservateli in un luogo fresco al riparo dalla luce.

  • Abbonati a Premium
      [polylang]
    X
    X