Sarde alla ghiotta

Preparazione

Squamate le sarde raschiandole leggermente con un coltello quindi decapitatele e apritele a libro eliminando la lisca e le interiora. Lavatele sotto l’acqua corrente e asciugatele tamponandole con la carta da cucina quindi richiudetele dando loro la forma originale.

Spellate la cipolla, affettatela sottilmente e fatela appassire, a fuoco dolce, in un tegame di terracotta con l’olio. Salate e quando la cipolla è diventata trasparente versate nel tegame un bicchiere di acqua calda nella quale avrete sciolto la bustina di zafferano.

Ritirate il tegame dal fuoco e accomodatevi le sarde disponendole a corona con le code al centro.

Insaporitele con sale e pepe e con una cucchiaiata di prezzemolo tritato quindi incoperchiate, rimettete il tegame sul fuoco e lasciate cuocere, a fuoco dolcissimo, per circa dieci minuti.

Lasciatele un po’ intiepidire immerse nel liquido di cottura prima di servirle nello stesso recipiente di cottura.

Abbonati a Premium
X
X