Trancio di palamita arrostito con “scapece”

In sintesi

Preparazione

Sbucciare e affettare le cipolle, infarinarle leggermente e soffriggerle in padella con un dito d’olio e due spicchi d’aglio interi. Cuocere a fuoco dolce finché le cipolle risulteranno morbide e dorate. Lasciar raffreddare ed eliminare gli spicchi d’aglio.

Tritare finemente lo spicchio rimasto crudo e mescolarlo con il pangrattato, l’aceto, lo zafferano in polvere e le foglie di menta, il composto dovrà risultare granuloso e umido e di colore giallo intenso.
Unire al composto le cipolle cotte, mescolare e regolare di sale e pepe. Conservare in frigorifero.

Sfilettare la palamita lasciando attaccata la pelle ed eliminando le spine residue con una pinzetta. Ricavare almeno 12 piccoli tranci da cuocere sulla piastra per 4 minuti dalla parte della pelle e appena 1 minuto dall’altra.

Comporre le mono porzioni calcolando per ognuna due cucchiai di scapece ben fredda, due trancetti di palamita caldi (spolverati con sale a scaglie) e qualche pistillo di zafferano per decorare e profumare il piatto.

  • Abbonati a Premium
      [polylang]
    X
    X