Zuppa di verdura al pesto

In sintesi

Preparazione

Sgranate i fagioli. Spuntate e lavate i fagiolini e tagliateli a pezzetti. Pelate le patate e tagliatele a dadi lasciandone una intera. Tuffate per pochi secondi i pomodori in acqua in ebollizione, pelateli, privateli dei semi e spezzettateli.

Lavate e spuntate le zucchine, dividetele in due longitudinalmente e affettatele non troppo sottili. Tagliate a dadi la melanzana.

Versate due litri di acqua fredda in una casseruola e unitevi la patata intera e tutte le verdure preparate tranne le zucchine e la melanzana. Unite un cucchiaio d’olio, il sale e mettete la casseruola sul fuoco.

Quando si alza l’ebollizione, abbassate la fiamma al minimo e lasciate cuocere per circa venti minuti prima di unire anche le zucchine.

Proseguite la cottura per un’altra mezz’ora quindi tirate su con la schiumarola la patata lasciata intera, schiacciatela con la forchetta e rimettetela nella pentola prima di aggiungere anche gli spaghetti spezzettati che dovranno cuocere per circa un quarto d’ora.

Nel frattempo, lavate asciugate il basilico, sfogliatelo e pestatelo nel mortaio con gli spicchi d’aglio e un pizzico di sale fino a ridurlo in crema. Completate il pesto con due cucchiai d’olio, amalgamate bene e unitelo alla zuppa qualche minuto prima di toglierla dal fuoco.

Servite la zuppa tiepida o fredda passando a parte il macinino del pepe.

  • Abbonati a Premium
      [polylang]
    X
    X