Biscottini al cioccolato

In sintesi

Preparazione

Preparazione: 30 minuti + almeno 1ora per il riposo

Appoggiate il cioccolato sul tagliere e, con un grosso coltello, riducetelo a scagliette.

Aprite in due longitudinalmente il baccello di vaniglia e raschiate l’interno recuperando tutti i minuscoli semi contenuti.

Mettete il burro molto morbido in una ciotola e lavoratelo con un cucchiaio di legno, insieme ai due tipi di zucchero e ai semi di vaniglia, fino ad averlo morbido e spumoso.

Unite l’uovo intero, mescolate quindi unite prima le scaglie di cioccolato e poi la farina setacciata con il lievito e un pizzico di sale, amalgamando bene dopo ogni aggiunta.

Versate l’impasto sopra un foglio di carta da forno e, aiutandovi con una spatola di metallo, dategli la forma di un lungo cilindro (come fosse un piccolo salame di circa 3 cm di diametro).

Avvolgetelo dentro la carta dandogli contemporaneamente una forma regolare quindi lasciatelo in frigorifero per qualche ora (o per tutta la notte).

Al momento di cuocere i biscotti, eliminate la carta e, con un coltello ben affilato, tagliate l’impasto a rondelle di circa 1/2 cm.

Accomodatele su una placca rivestita di carta da forno avendo cura di disporle come le pedine in una scacchiera in modo che, durante la cottura, non si attacchino fra loro.

Mettete la placca nel forno a 180° e lasciate cuocere per 15 o 20 minuti a seconda che vogliate dei biscotti con il cuore morbido o croccanti.

Al termine della cottura, rimuovete i biscotti con una spatola e fateli raffreddare su una griglia.

Con queste dosi dovreste ottenere più o meno due dozzine di biscottini.

  • Abbonati a Premium
      [polylang]
    X
    X