Orata, patate e pomodori al forno

In sintesi

Preparazione

Lavate i pomodori, divideteli a metà, svuotateli dai semi quindi spolverateli di sale e sistemateli capovolti su un doppio foglio di carta da cucina per far sgocciolare l’acqua di vegetazione.

Pelate le patate e tagliatele a fettine sottili quindi sciacquatele e asciugatele dentro un panno. Spellate e tritate le cipolle e mescolatele con le patate, un pizzicone di timo, sale e pepe.

Strofinate l’interno di una teglia ampia con uno spicchio d’aglio diviso a metà e allargatevi il miscuglio di patate e cipolle.

Versate sul fondo della teglia un dito di acqua, condite con due cucchiai d’olio e infornate a 200° per 40 minuti.

Squamate l’orata, svuotatela e lavatela sotto l’acqua corrente, asciugatela e praticate due incisioni parallele su ogni parte quindi cospargetela di sale e pepe anche internamente.

Preparate un trito finissimo con una manciatina di prezzemolo e uno spicchio d’aglio e miscelatelo con il pangrattato, un pizzico di timo e una macinata di pepe. Riempite i pomodori con questo miscuglio.

Trascorsi i 40 minuti, ritirate la teglia dal forno, adagiate l’orata sulle patate quasi cotte, ungetela con un cucchiaio d’olio e disponetevi intorno i pomodori farciti.

Cospargete questi ultimi con un filo d’olio e rimettete la teglia nel forno. Proseguite la cottura per altri 35 minuti e, quando l’orata comincia a prendere colore, pennellatela una paio di volte con il fondo di cottura.
Servite la preparazione calda nello stesso recipiente di cottura.

La ricchezza e la varietà degli ingredienti rendono la preparazione un perfetto piatto unico, nutrizionalmente equilibrato.

  • Abbonati a Premium
      [polylang]
    X
    X