Harrod's

La food hall di Harrods a Londra prende vita. La rivoluzione dei grandi magazzini

I grandi magazzini di Londra si rinnovano, dando vita a un polo gastronomico d'eccezione, che comprende caffetteria, torrefazione, wine bar, sala da tè, bakery, un mercato e a breve anche un ristorante. Le prime mosse della rivoluzione di Harrods. 

The Taste Revolution. A Londra, la rivoluzione di Harrods per creare una nuova food hall

Un grande lavoro di rinnovamento degli spazi che coinvolgerà il reparto gastronomico dei grandi magazzini di Harrods nei prossimi due anni. A Londra, la rivoluzione del cibo di qualità avviene anche negli spazi di lusso, con un forno d'autore e...

The Taste Revolution. A Londra, la rivoluzione di Harrods per creare una nuova food hall

Un grande lavoro di rinnovamento degli spazi che coinvolgerà il reparto gastronomico dei grandi magazzini di Harrods nei prossimi due anni. A Londra, la rivoluzione del cibo di qualità avviene anche negli spazi di lusso, con un forno d'autore e...

La Via del Tè a Londra: da Firenze alle vetrine di Harrod’s il tè italiano che piace agli inglesi

Miscele, teiere e tazze della Via del Tè ben in mostra in vetrina per raccontare oltre 50 anni di storia del brand ideato dal fiorentino Alfredo Carrai. E non parliamo della boutique in piazza Ghiberti, a Firenze, dove tutto è...

Tartufi & Friends da Harrods. Il format italiano del luxury food sbarca a Londra. Con l'hamburger di chianina da 75 sterline

Il format di Alberto e Angelo Sermoneta, dopo i primi truffle lounge di Roma e Milano, arriva a Londra, al pian terreno dei grandi magazzini Harrods. Aperto dal prossimo aprile, il locale dedicato alla degustazione di tartufi freschi – neri...

Stelle di Stelle: la cucina d’autore italiana arriva da Harrods a Londra. Un pop up restaurant ospiterà i nostri grandi chef. Si comincia con Carlo Cracco

Cinque gli chef che rappresenteranno l’alta gastronomia italiana a Londra, ognuno per un mese alla guida del ristorante al lower ground floor dei celebri magazzini: Cracco, Pinchiorri&Feolde, Esposito, Crippa e i fratelli Cerea.

Prada acquista l'80% della pasticceria milanese Marchesi e garantisce il mantenimento degli standard qualitativi

Angelo Giovanni Marchesi resta alla guida della pasticceria di Corso Magenta, non ci saranno cambi di rotta e il punto di riferimento della Milano bene non subirà stravolgimenti. Niente paura neanche per il fiore all'occhiello: il panettone.

Indiscrezioni Prada: aprirà a Londra il suo primo caffè, si chiamerà Pradasphere Café e sarà adiacente ad Harrod’s

Anche la nota griffe della moda Made in Italy guarda al food e si lancia alla conquista di un nuovo segmento di mercato. Alcune indiscrezioni parlano anche di un’apertura milanese, ma è tutto da confermare.

Solo Olive Italiane: presentato il programma di sinergia tra Mipaaf, Unaprol e Gambero Rosso in favore del vero extravergine italiano

Si tratta di una campagna di sensibilizzazione per promuovere l'olio extra vergine ottenuto esclusivamente con olive italiane e prodotto all'interno dei confini nazionali. Il progetto coinvolge anche Symbola e il Consorzio IGP Toscano.

Falso olio toscano scoperto da Harrods a Londra. Il neo ministro Maurizio Martina: la tutela del made in Italy è priorità del Governo

Sospesa la commercializzazione nei magazzini e sul sito internet, dopo la procedura avviata dalla Repressione frodi italiana

Matteo Torretta apre Asola a Milano. In vetta al nuovo Brian&Barry di San Babila

I grandi magazzini scoprono l'appeal dell'enogastronomia di qualità: food hall, store gourmet e grandi ristoranti. Imminente è l'apertura di Asola al nono piano di Brian&Barry, a Milano. Che sia l'inizio di una nuova tendenza anche in Italia?
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram
X
X