Investor Relations
Contenuto Premium
Secondi

Sarde a beccafico

Max Mariola
Facile

In sintesi

Difficoltà
Tempo
Totale: 60 min
Preparazione: 30 min
Cottura: 30 min
Portata
Ricetta di

Ingredienti per 3 persone

20 sarde; 3 cucchiai di uvetta; pane raffermo q.b.; 4 acciughe sott'olio; 3 cucchiai di pinoli; 1 arancia; 1 limone; 10 foglie di alloro; sale e zucchero q.b.

Preparazione

Ecco la ricetta di Max Mariola per fare a casa le sarde a beccafico, un celebre secondo di pesce della tradizione siciliana con pane raffermo e uvetta.

Pulire le sarde lasciando la coda intera. Per la farcia mettere in ammollo l’uvetta e all’interno del cutter sminuzzare il pane raffermo. In un padellino far soffriggere la mollica sminuzzata con l’olio. Unire in una ciotola il pane tostato, i pinoli, l’uvetta e le acciughe tritate a coltello. Farcire le sarde, chiuderle e posizionarle in una terrina oliata. Tra una sarda e l’altra mettere una foglia di alloro e poi aggiungere il succo di un limone e di una arancia. Concludere con un pizzico di sale e di zucchero. Infornare a 180° per 10-15 minuti circa.

linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram
X
X