mercato del vino

Un rosè è un rosè. Torino “Drink(s) Pink”

A Torino il 6 giugno è tornato "I Drink Pink":  appuntamento annuale per scoprire e gustare le eccellenze italiane dei vini rosati.

Un rosè è un rosè. Torino “Drink(s) Pink”

A Torino il 6 giugno è tornato "I Drink Pink":  appuntamento annuale per scoprire e gustare le eccellenze italiane dei vini rosati.

Un rosè è un rosè. Torino “Drink(s) Pink”

A Torino il 6 giugno è tornato "I Drink Pink":  appuntamento annuale per scoprire e gustare le eccellenze italiane dei vini rosati.

Febbre da Vermentino di Gallura: la Docg punta a 10 milioni di bottiglie

A quarant’anni dall’ottenimento della Doc, il Vermentino di Gallura – oggi Dogc – festeggia un fermento che promette grandi risultati. In primis il raddoppio del numero di bottiglie nel giro di 6-8 anni, per alimentare il mercato interno e quello...

Se gli “italian young” del vino puntano al mercato cinese. Analisi e prospettive

Non solo Stati Uniti. Gli under 40 scommettono ancora sulla Cina dove i potenziali bevitori cresceranno ancora del 50% entro il 2023. La ricerca di Wine Monitor e Cia.

Russia, il mercato del vino naviga a vista

Dopo il crollo del rublo, quali scenari si profilano sul fronte russo? Le analisi più pessimistiche prevedono in meno di tre mesi il dimezzamento delle importazioni. E già alcuni distributori hanno sospeso le forniture alle catene di vendita al dettaglio.

2015? Anno decisivo, parola di Mario Guidi

Complesso, negativo ma anche promettente. È il 2014 secondo il numero uno di Confagricoltura, Mario Guidi, che in questa intervista esclusiva passa in rassegna l'anno appena chiuso e illustra le sfide del 2015.

Vino sfuso. Per chi suona la campana?

Ad Amsterdam si è da poco conclusa la World Bulk Wine Exhibition dove la Spagna ha tenuto banco, facendo preoccupare, non poco, i produttori italiani di sfuso. Ma dove vanno ricercati i motivi di questo squilibrio di mercato? E come...

Vino italiano in Sol Levante: la guida vini in giapponese e le nuove abitudini dei nipponici

La guida Vini d'Italia del Gambero Rosso adesso parla anche giapponese. Nuove opportunità per inserirsi in un mercato dove il divario Francia-Italia si assottiglia sempre più, grazie al successo dei vini più casual. Complice l'urbanizzazione e la “quotidianizzazione” dei consumi.
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram
X
X