Andrea Gabbrielli

Grandi vini, un lusso per pochi?

Fine wine sempre più costosi: secondo la classifica di Wine Searcher il migliore - ma non il più caro - sfiora i 14mila euro. 

Dolci, liquorosi, fortificati, passiti: declino e rinascita dei vini da dopopasto

Dal Marsala allo Sherry, dalla Malvasia ai Sauternes, i vini liquorosi cercano di riconquistare i consumatori. Anche orientandosi sempre più verso le tipologie secche. Ma c’è chi guarda avanti: il Porto, per esempio, ha già messo in atto diverse strategie…

Benvenuto Brunello 2021. Le anteprime dei grandi vini di Montalcino

Benvenuto Brunello: a Montalcino tantissimi vini in assaggio tra ultime annate, nuove uscite in commercio e Riserve. Il punto della situazione

Bolgheri Doc: la denominazione che non conosce crisi o pandemia

A pochi giorni dall’anteprima Bolgheri Divino e dopo 27 anni dal riconoscimento della Doc, intervista a tre voci con i vertici, tutti al femminile, del Consorzio. Cresce il prezzo medio, mentre c’è grande fermento attorno ai vini bianchi. La presidente...

Il presidente Oiv Luigi Moio, le sfide future dell'Onu del vino

Dopo oltre trent’anni un italiano torna alla guida dell’Onu del vino. Produttore irpino e scienziato, il neoeletto racconta a Tre Bicchieri il suo concetto di enologia leggera.

Rocca delle Macìe e i 50 anni di Lo chiamavano Trinità

La storia che ha portato i Tre Bicchieri al Chianti Classico Tenuta S. Alfonso 2018 di Rocca delle Macìe e a molti altri vini dell'azienda, è iniziata con Italo Zingarelli, conosciuto anche con il nome d'arte di Ike Zingarmann (Lugo...

Luigi Moio è il nuovo presidente OIV - Organizzazione internazionale della vigna e del vino

Un po' come l'Onu, l'Oiv è un organismo intergovernativo di tipo scientifico e tecnico nell’ambito della vigna del vino e di quel che gira attorno. E adesso ha un nuovo presidente, italiano

A Montalcino, inaugurato il Tempio del Brunello

Nasce a Montalcino il Tempio del Brunello, ad arricchire un polo museale sempre più composito e di valore. In cui il vino è storia e cultura del territorio.

Svolta per il Chianti Classico: nel 2022 le prime unità geografiche aggiuntive

Anche il Consorzio del Chianti Classico adotta le Uga, le unità geografiche aggiuntive che riguarderanno circa il 6% della produzione. Ce ne parla il presidente del Consorzio Giovanni Manetti.

Arrivano Le Pievi. La terza via del Nobile di Montepulciano

Il Nobile di Montepulciano ha una nova tipologia che punta in alto e nasce da una indagine storica e dall'analisi delle caratteristiche del territorio: le Pievi
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram
X
X